Intervista ad Anselm Grün

di Corinne Zaugg

  • Condividi
  • a A

Anselm Grün, monaco benedettino tedesco, è uno dei più prolifici e letti scrittori di spiritualità cattolica d’Europa.  I suoi libri - oltre 400 - sono stati tradotti in 28 lingue diverse Per Natale è uscito in lingua italiana “La piccola farmacia delle cose che consolano – Sapienza per tempi ostili”, presso le edizioni San Paolo. Si trova di tutto in questo piccolo dispensario ideale che padre Anselm mette a disposizione dei suoi lettori: rimedi contro la tristezza, contro la paura, la solitudine, le offese. Basta aprire il libro e… mettersi in ascolto. Il libro diventa anche spunto per parlare con padre Anselm, della sua vocazione, dell’abbazia dove vive e della spiritualità benedettina che in questo “tempo ostile” é diventata per molti, una vera e propria bussola per orientare i propri passi secondo l’antico principio dell’ora et labora.