Alzheimer (iStock)

ALZHEIMER

La demenza senile, sfida di salute pubblica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La malattia d’Alzheimer, la demenza senile, sono una delle grandi sfide in materia di salute pubblica per la nostra società. Perché i numeri sono in continuo aumento, complice una popolazione che si fa più anziana. Perché la scienza resta sostanzialmente impotente. Perché il sistema sanitario è ancora spesso impreparato. Perché queste malattie possono trasformarsi in un'esperienza devastante non solo per chi ne è affetto, ma anche per le persone che le assistono.

In Svizzera le persone colpite da demenza erano 116'000 nel 2014. Le stime parlano di 28 mila nuovi casi ogni anno. I costi generati sono poco meno di 7 miliardi di franchi a livello nazionale. Per garantire l’accesso a cure mirate e migliorare la comprensione del fenomeno la confederazione ha elaborato una strategia nazionale. I cantoni la stanno implementando. A che punto siamo? Quali prospettive? Quali i punti più delicati? E cosa si sa oggi di queste malattie? Ne discuteremo a modem con: Emiliano Albanese, epidemiologo, specialista di invecchiamento e salute pubblica, professore all’università di ginevra; Franco Tanzi, medico geriatra; Rita Pezzati, psicologa e psicoterapeuta; Anna de Benedetti, medico presso l’ufficio del medico cantonale, coordinatrice del gruppo di lavoro ticinese sulla demenza.