In cuore del Canton Grigioni
Modem

Elezioni cantonali grigionesi

Tappa a Coira in questa puntata di Modem. Per parlare delle elezioni cantonali del 15 maggio.

  • Getty Images
  • 5.5.2022
  • 30 min
Disponibile su
Scarica
  • Notizie
  • ELEZIONI CANTONALI GRIGIONI 2022

Le prime elezioni cantonali grigionesi segnate dal passaggio al sistema proporzione per la scelta dei membri del nuovo Gran Consiglio.

Un cambio di paradigma che ha di certo ravvivato la corsa ad un seggio a Coira, non per nulla i candidati sono in tutto quasi cinquecento, un primato nella storia del cantone retico.

In questa puntata non si parla solo di elezioni, cerchiamo anche di dare uno sguardo alle principali sfide di questo cantone. I Grigioni godono di una buona salute delle finanze pubbliche, di un basso tasso di disoccupazione, attorno all’1%, e di un turismo in forte crescita. E questo dopo due anni di pandemia, affrontati con misure cantonali considerate da più parti pionieristiche.

Tutto bene dunque, nelle valli e nelle pianure retiche? Non proprio e forse il problema più grave da risolvere è quello demografico, con le regioni periferiche che soffrono a causa dello spopolamento e dell’invecchiamento della popolazione.

C’è dunque uno squilibrio crescente da questo punto di vista, con Coira e la sua regione che stanno assumendo un ruolo sempre più dominante, rispetto alle zone più discoste del canton Grigioni.

Di questo parliamo con i nostri ospiti, in una puntata registrata negli studi SSR di Coira:

  • Anna Giacometti, consigliera nazionale PLR, bregagliotta

  • Martin Candinas, consigliere nazionale dell’Alleanza di Centro, originario della Surselva

  • Jon Pult, vive a Coira ed è deputato del partito socialista al Consiglio nazionale

In intervista registrata ci sarà anche il presidente dell’UDC grigionese, Thomas Gort

Modem su Rete Uno alle 8.30, in replica su Rete Due alle 18.30. Ci trovate anche sul Podcast e sulle app: RSINews e RSIPlay

Scopri la serie