Edizione del 23.05.2019

Più professionisti in Municipio?

Nei comuni e negli esecutivi le circostanze sono note: la disponibilità dei cittadini a occupare cariche politiche diminuisce, il numero di posti vacanti aumenta così come la complessità dei dossier da trattare. Di conseguenza, i tempi di lavoro si dilatano e rendono spesso inconciliabile l'attività politica e la sfera personale.

I dibattiti negli ultimi anni sono in aumento e la proposta di una maggiore professionalizzazione si fa sempre più frequente: il sistema attuale sembra non essere più sostenibile e la professionalizzazione parrebbe quindi auspicabile anche per garantire politici più preparati di fronte alle crescenti esigenze della società.

Il sistema attuale necessita davvero una revisione? Quali gli svantaggi e i vantaggi di una professionalizzazione?

Per parlarne a Modem intervengono:

  • Mario Branda, sindaco di Bellinzona, PS
  • Marzio della Santa, capo sezione enti locali
  • Piero Marchesi, presidente UDC ticinese e sindaco di Monteggio

Modem su Rete Uno alle 8.20, in replica su Rete Due alle 19.25. Ci trovate anche sul Podcast e sulle app: RSINews e RSIPlay

Guarda che luna!

Seguici con