Caccia alta al via

Inizia una nuova stagione venatoria

venerdì 04/09/15 19:10
Edizione del 04.09.2015

Il guardiano della selvaggina del Distretto 4, Fabio Pregaldini, ci aiuta a vedere come potrà influire sulla caccia il recente avvistamento di un orso in Val Roggiasca da parte di un cittadino di Roveredo. Mentre il suo collega della Valposchiavo indica le principali innovazioni della stagione venatoria prima di ascoltare le esperienze di un decano dei cacciatori di Brusio. Non sono però solo gli uomini a praticare la caccia come testimoniano due appassionate della Bregaglia. Tutto è pronto per la stagione di caccia alta anche in Provincia di Sondrio come ci raccontano due rappresentanti del Comitato di gestione del comprensorio alpino di Chiavenna. Per poi finire con uno degli animali che più danneggiano le culture nel Moesano e che da alcuni anni sono diventati preda cacciabile: i cinghiali

 

Un'estate con la RSI

Seguici con
Altre puntate