(CER / Ti-Press / Ti-Press)

Lotta integrata per le culture

Agricoltura senza fitofarmaci è meglio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A Sondrio c’è la Fondazione Fojanini una scuola di agricoltura e proprio un suo docente, l’agronomo Martino Salvetti, è il nostro ospite. Si analizzeranno così alcuni sistemi per difendere le culture riducendo drasticamente i fitofarmaci. Inizieremo dalla Bregaglia e la lotta al cinipite della castagna. Passeremo poi in Valposchiavo e ritorneremo su un fenomeno denunciato negli anni ‘90 quello dell’ips tipografus più conosciuto come bostrico. Mentre per il Moesano daremo conto della creazione di un apiario didattico creato di recente a Soazza. La processionaria e i suoi problemi è al centro del servizio dalla Valchiavenna