Ridecollare!

Il volo nel periodo post lockdown

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Che cosa si sta muovendo nel panorama del volo nei Grigioni? Ne parliamo all’eliporto di San Vittore con Renato Belloli, direttore di Heli Rezia, compagnia specializzata nel trasporto di persone e merci in elicottero.

L’Engadin Airport, il più alto d'Europa visto che si trova a 1'707 metri sul livello del mare, nei prossimi anni sarà completamente rimodernato. A partire dal 2021, gli edifici e le altre infrastrutture dell’aerodromo inaugurato nel 1938 verranno ampliati e rinnovati per un investimento totale di 22 milioni di franchi. Le novità riguarderanno sia il traffico degli aerei, sia quello degli elicotteri.


Forse non tutti sanno che a due passi dal confine, nel comune di Brusio, a Campocologno, è attiva da alcuni mesi, una società che produce alianti elettrici dalle peculiarità così marcate da renderli unici al mondo.

Gli alianti prodotti a Campocologno vengono testati all’aviosuperficie di Caiolo, in Valtellina, realtà dedicata al volo, dove spesso atterrano piloti da ogni dove e che ospita la sede dell’elisoccorso, oltre ad una scuola di volo. Qui si è recato Beppe Viola ed ha incontrato un imprenditore-pilota 71enne, Sergio Scaramuzzi, che in tasca ha davvero di tutto: brevetti, licenze, attestati.