Adrian Sieber (©Tabea Hüberli)

Adrian Sieber

You, Me & Everything Else, di Marco Kohler

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ve li ricordate i Lovebugs? Era il 1997 e il gruppo pop basilese imperversava in Svizzera con “Marilyn”. La storia oggi racconta di una delle band svizzere più longeve e popolari del paese con una discografia davvero imponente (per numeri) e 3 album al primo posto in classifica.

La voce è sempre stata quella di Adrian Sieber che, come tutti i cantanti, a un certo punto ha detto “adesso faccio la mia cosa”.

Il secondo album solista “You, Me & Everything Else” (2020 Phonag)  è denso di sonorità elettroniche moderne si allontana dal primo per stile e concezione.

Prima dell’intervista potete ascoltare la musica di Panaviscope, Eclecta, The Amber Unit, Anna Erhard, Tatum Rush & Laila Al Habash e Amoa. La chiusura è con Sisma.