The Beauty Of Gemina (©Marco Kohler)

The Beauty Of Gemina

Skeleton Dreams, di Marco Kohler

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Chi ha una forte identità musicale raccoglie più consensi fuori dai confini Svizzeri circondandosi di un alone di culto. Michael Sele non è profeta in patria, ma da “Flying with the owl” del 2018 e ora con l’ultimo strepitoso album “Skeleton dreams”, il nome The Beauty Of Gemina non suona più come sconosciuto. Progetto di questo cantautore magnetico di Sargans originario del Lichtenstein, The Beauty Of Gemina si conferma punta di diamante di un suono dark che lascia spazio alla riduzione, fino ai mini termini acustici, ma anche alla grandezza dell’elettricità con schegge di elettronica. Prima dell’intervista a The Beauty Of Gemina la musica di Long Tall Jefferson, Martha’s Laundry, Ursina, Sisma Ft. Moop, A.W.A. e Flèche Love.