I pannelli solari dovranno fornire almeno un terzo dell'energia
I pannelli solari dovranno fornire almeno un terzo dell'energia (©Ti-Press)

Efficienza energetica negli immobili vecchi e nuovi: consigli per risparmiare

Con Antonio Bolzani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo spunto odierno nasce dal programma SvizzeraEnergia che si rivolge ancora una volta ai proprietari immobiliari, informandoli delle varie possibilità per risparmiare energia (e soldi…) nell’ambiente domestico e per sfruttare le energie rinnovabili. È vero che già oggi le case di nuova costruzione sono già al passo con i tempi per quanto riguarda l’efficienza energetica; esistono già le case passive, le case a consumo energetico zero e le case realizzate secondo lo standard Minergie. Applicare le stesse idee agli edifici esistenti, invece, è una bella sfida, ma non è per niente impossibile. Investire nel risanamento energetico della propria casa aumenta sia il comfort della stessa casa sia il suo valore sul mercato immobiliare. Sugli standard di qualità costruttiva, sull’introduzione di nuove tecnologie per l'efficienza energetica, sulla possibilità di richiedere incentivi e sussidi e su come preparare la vostra casa a un futuro moderno ed efficiente per il vostro benessere e quello di chi abita con voi, ci soffermiamo oggi nella consulenza con l’ing. Claudio Caccia, consulente energetico e responsabile del Centro di coordinamento del programma Svizzera Energia per la Svizzera di lingua italiana.