Il medico al polso: orologi e braccialetti per controllare la nostra salute

Con Antonio Bolzani

mercoledì 21/02/18 13:00
smartwarch, app mediche, cuore, infermieri Il medico al polso: orologi e braccialetti per controllare la nostra salute, 21.02.18

La tecnologia per sapere se tutto va bene: i valori, i parametri e i dati del nostro organismo ci arrivano, anche, dal polso grazie agli smartwatch e ai vari tipi di orologi, braccialetti e rilevatori che monitorano la nostra salute quando facciamo movimento, cioè camminiamo o corriamo, o quando stiamo fermi o dormiamo. Insomma, dei sofisticati sensori biometrici registrano e trasmettono diversi valori utili, come ad esempio le ore di sonno, il battito cardiaco, la pressione, il respiro, le calorie consumate, la glicemia e il colesterolo, valori che ci permettono di  controllare costantemente la salute, la forma fisica, la stanchezza e i limiti che non dovremmo superare. A tutto ciò si aggiungono varie applicazioni che tengono nota dei dati rilevati e ci offrono delle indicazioni e dei consigli su come mantenere la forma fisica, su cosa potremmo fare e sugli obiettivi da raggiungere. Questo approccio digitale “fai da te” alla salute e al benessere individuale, in pratica un check up perennemente in diretta, rischia però di condizionarci la vita, creandoci ansie e preoccupazioni e rendendoci, nel contempo, schiavi di tutto quanto ci sta misurando il nostro stato fisico. Ne parliamo nella consulenza odierna, spiegandovi quali rilevatori tecnologici possono essere di vero e prezioso supporto e sostegno. Ci soffermiamo in particolare sugli smartphone; sui fitness tracker o misuratori dell’attività sportiva (bande che si portano al polso come un orologio e ti aiutano a tener traccia della tua attività fisica); sulle bilance intelligenti; sui controllori di postura; sui sensori e misuratori della qualità del sonno, della temperatura e della pressione.

Ospite:
Luca Accomazzi
, divulgatore ed esperto di tecnologie

I Mondiali alla RSI

Seguici con
Altre puntate