Le Olimpiadi d'italiano, un osservatorio sulle competenze logico-linguistiche degli studenti

Con Antonio Bolzani

martedì 27/03/18 13:00
Olimpiadi di italiano 2018 Le Olimpiadi d'italiano, un osservatorio sulle competenze logico-linguistiche degli studenti, 27.03.18

 

Alla vostre domande e ai vostri dubbi sull'italiano parlato e scritto dedichiamo la prima parte del nostro programma. Poi ci occupiamo nuovamente di verbi: il nostro viaggio sui vari modi e tempi dei verbi continua con il passato prossimo. In grande evidenza oggi anche il gran finale, a Firenze, delle Olimpiadi di italiano. Di cosa si tratta? Oltre sessantamila giovani studenti italiani delle scuole superiori si sono sfidati durante quest'anno scolastico in queste gare olimpiche di italiano, giunte all'ottava edizione e dedicate alla nostra lingua. Una competizione ardua: le studentesse e gli studenti in corsa per il podio dovranno dimostrare non solo abilità nella comprensione e nell'analisi del testo, perizia nella sintesi, capacità logico-argomentativa, ma anche creatività e originalità nell’uso della lingua. Su queste competizioni che si concluderanno con la proclamazione dei “campioni” della lingua italiana ci soffermiamo con il Prof. Patota che è il Presidente della Giuria delle Olimpiadi di italiano. “Fretta” e “frequenza” sono le due parole in sommario nel “Radiobolario” odierno.

Ospiti:
Gerry Mottis, docente di italiano alle Scuole Medie di Roveredo Grigioni e scrittore
Prof. Giuseppe Patota, docente di Linguistica italiana presso l’Università di Siena-Arezzo, accademico corrispondente della Crusca e socio corrispondente dell’Accademia dell’Arcadia

Star Wars: Il risveglio della forza

Seguici con
Altre puntate