Palcoscenico e relazioni pubbliche: una palestra per crescere

Con Rossana Maspero

mercoledì 06/11/19 13:00
teatro, studenti, maestro Palcoscenico e relazioni pubbliche: una palestra per crescere

Salire su palcoscenico, imparare il lavoro di gruppo, la disciplina, esprimere le proprie emozioni può essere una palestra che aiuta nella vita quotidiana.

Nulla di meglio quindi che attivare la fantasia, le doti espressive e le facoltà comunicative per scoprire le proprie passioni e i propri interessi, ma anche il rigore e la disciplina che seguire un laboratorio teatrale implica. Incontrare l’altro, liberarsi delle timidezze e interagire con le proprie fantasie, scoprire passioni, talento e vocazione: anche a questo servono i corsi di teatro che creando una piccola comunità insegnano a comunicare con gli altri.

Ma come fare i primi passi su un palcoscenico? Cosa vuole dire interpretare un personaggio? Come ci si muove in scena? Come memorizzare le battute? Come rapportarsi con i compagni di lavoro?
Con Emanuele Santoro -attore  regista che da oltre 20 anni tiene corsi e laboratori teatrali nella Svizzera Italiana- e con
Mara Foppoli, psicoterapeuta (essa stessa corsista ed appassionata di teatro) cercheremo di capire a cosa e a chi può fare bene seguire un laboratorio teatrale, rispondendo a dubbi, esigenze, interessi e desideri di chi vuole cimentarsi con la recitazione mettendo a frutto le proprie doti.

Ogni giovedì in prima serata: Falò

Seguici con