Quando i soldi non bastano più: come prevenire l’indebitamento

Con Antonio Bolzani

lunedì 24/10/16 13:00

 

Giovedì prossimo 27 ottobre Caritas Ticino, nell’ambito del programma cantonale di prevenzione all’indebitamento “Il Franco in Tasca”, ha programmato il secondo corso rivolto a persone volontarie desiderose di formarsi come “tutor” di persone indebitate. Il problema dell’indebitamento riguarda diverse famiglie e persone singole. In effetti, l’abitudine, sempre più diffusa a vivere al di sopra delle proprie possibilità, accresce il rischio dell’indebitamento già presente anche in Svizzera. Secondo le definizioni statistiche una persona, famiglia o economia domestica è considerata sovraindebitata o a rischio indebitamento eccessivo quando le sue risorse, in particolare il reddito corrente, dopo la deduzione delle spese necessarie per il sostentamento, non bastano per onorare gli impegni finanziari scoperti entro un termine definito. L’indebitamento eccessivo non è un fenomeno legato alla mancanza di denaro, bensì alla gestione inappropriata delle spese rispetto alla disponibilità finanziaria e all’uso inappropriato degli strumenti di credito. Il sistema finanziario mette a disposizione, infatti, molte forme di credito: pagamento a credito, micro-credito, leasing, carta di credito, carta cliente, e via dicendo. Le possibilità di credito, combinate con i modelli sociali legati al consumo e le molte opportunità offerte dal mercato di acquistare prodotti o servizi, rappresentano un rischio di indebitamento eccessivo per alcune fasce di popolazione. Le stime dell'Ufficio federale di statistica indicano che in Ticino l’indebitamento eccessivo tocca il 7,5% della popolazione, ovvero circa 24'000 persone. Per rispondere in modo sistematico alla problematica del rischio di un indebitamento eccessivo, il Canton Ticino ha creato un piano pilota quadriennale dal nome “Il franco in tasca 2014-2017” che si propone di agire su diversi ambiti: coordinazione, prevenzione, formazione e intervento. Nella trasmissione odierna vi offriremo dei consigli su come gestire e spendere, senza indebitarvi, i vostri soldi.

Ospiti:
Marcello Martinoni
, vice-coordinatore del Piano cantonale pilota Il franco in tasca 2014-2017
Dante Balbo, responsabile del servizio sociale di Caritas Ticino
Silvana Held, collaboratrice di Caritas Ticino
Eric Stephani, collaboratore scientifico dell’Ufficio di statistica cantonale (TI)

Ogni centesimo conta

Seguici con