(© Keystone / Ti-Press / Gabriele Putzu)

Sapersi rinnovare, sfide all’alpe

Con Lara Montagna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 

Sono tanti gli alpeggi che abbiamo visitato durante l’estate e che piano piano vi stiamo presentando. Ogni alpigiano, contadino, casaro che abbiamo conosciuto ha trovato il suo modo di differenziarsi.

Un modo per sopravvivere guardando al futuro, con le tradizioni in una mano e la forza di cambiare in un’altra. Donald Nessi è il gestore dell’alpe di Carì e il suo formaggio d’alpe è il primo ticinese ad essere arrivato fino in America. Una scelta precisa, come quella di produrre anche il “raclettozzo”.

Sono riusciti ad organizzarlo anche quest’anno, ma in formato digitale: “Digital Climathon Mendrisio

Una due giorni in cui diverse squadre di giovani si sfidano nella ricerca di soluzioni per il clima, con al centro il tema dell’alimentazione. Modelli sperimentali di produzione alimentare, modelli e abitudini di consumo più consapevoli, la catena logistica degli alimenti, dalla fattoria alla forchetta, lo spreco alimentare.

Parleremo dei risultati di questa iniziativa con Francesca Cellina, ricercatore senior della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana, Dipartimento ambiente costruzioni e design. Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito.

Non mancheranno gli esperti del programma, per rispondere alle vostre domande da casa su alberi da frutto, giardini e orti.