Cento anni di relatività

Con Nicola Colotti

giovedì 28/01/16 11:10
Einstein - Fondazione Scienza e Gioventù

 

È stata una teoria che ha cambiato la nostra concezione dell’universo, del nostro modo di vederlo e di esserci immersi. Quando Albert Einstein elaborò la Teoria della Relatività generale, pubblicata esattamente cento anni fa nel 1916, l’universo era ancora ritenuto circoscritto alla nostra sola Via Lattea.

L’immagine scarmigliata del padre dell’equazione E=mc2 (elaborata da Einstein 10 anni prima nel 1905 per la Relatività ristretta) è ancora oggi un simbolo che appare su magliette griffate, poster e la sua famosa equazione persino sul pontile di una portaerei americana all’inizio degli anni 60.

Un francobollo tedesco dedicato ai 100 anni della teoria (reuters)

Eppure la Relatività rimane difficile da spiegare e comprendere in tutte le sue implicazioni. Cosa significa dunque? E perché Einstein è considerato uno dei più grandi scienziati, se non il più grande, del 20.mo secolo? 

Ospiti:
Marco Cagnotti
, fisico, direttore della Specola solare di Locarno Monti
Roberto Trotta, cosmologo, ricercatore e docente all’Imperial College di Londra
Amedeo Balbi, astrofisico, autore di libri di divulgazione scientifica

Europa League, Lugano & Young Boys: alla RSI

Seguici con