(TiPress)

Dai boccalini ai social media: il turismo in Ticino secondo Angelo Trotta

Con Antonio Bolzani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È entrato in carica nello scorso mese di maggio; può vantare una lunga esperienza internazionale nell’ambito del marketing; e tra i suoi compiti spicca quello di incrementare la digitalizzazione e lo sviluppo dei prodotti turistici di un settore che è un'industria importante per il Ticino, rappresentando l’11 per cento del PIL cantonale: stiamo parlando di Angelo Trotta, il nuovo direttore dell’Azienda turistica ticinese cha ha sostituito Elia Frapolli al vertice appunto di Ticino Turismo.
A Millevoci desideriamo scoprire questo personaggio, finora rimasto lontano dalle luci della ribalta, e soprattutto capire da Trotta cosa occorre fare per promuovere e per “vendere” nel migliore dei modi una realtà piccola e variata come la nostra e come interagire con i vari attori presenti sul territorio.