E se fossero professioni anche per le donne…

Con Nicola Colotti

venerdì 14/06/19 11:05
donne, professioni, tecnologia, ricerca E se fossero professioni anche per le donne…, 14.06.19

La Giornata di mobilitazione nazionale in Svizzera per la parità e il riconoscimento del ruolo delle donne soprattutto nel mondo del lavoro, oltre ad essere di rilevanza sociale, culturale, politica e mediatica (a cominciare dalla copertura che la RSI garantirà nel corso dell’intera giornata nei vari momenti informativi) è anche l’occasione per qualche riflessione sul ruolo delle donne in un ambito come quello delle scienze e delle tecniche in cui spesso esse sono sottorappresentate. Ingegneria, scienze informatiche, computer science, geologia e sismologia sono alcuni esempi di percorsi professionali in cui si ha l’impressione (e spesso i numeri lo confermano) che manchino donne. Se così stanno le cose è utile e necessario chiedersi il perché. Anzi, è utile parlarne proprio con professioniste e accademiche che hanno scelto carriere e professioni poco frequentate dalle donne. Sembra paradossale ma è proprio nell’ambito tecnico e scientifico che, a parità di formazione e competenze, le donne hanno ottime opportunità di infrangere quel famigerato “soffitto di cristallo”. Un ostacolo culturale, oltre che sociale, che ancora troppo spesso blocca una donna nel raggiungere i vertici di un’azienda, di un ente pubblico, di un’istituzione accademica. Spesso sono proprio le donne a non giocarsi le carte migliori, per mancanza di fiducia e “self-confidence” verso un sistema che appare a dominanza maschile, nel quale gli uomini si sentono invece più a loro agio e non considerano ancora abbastanza normale che una donna possa indossare casco, stivali di gomma o scarponi invece delle scarpe col tacco.

Ospiti:

Laura Banfi, Responsabile Svizzera Italiana dell’Accademia Svizzera delle Scienze Tecniche (SATW) presso DFA-SUPSI a Locarno
Maria Grazia Giuffreda, direttrice aggiunta del CSCS (Centro Svizzero di calcolo scientifico)

Monica Duca Widmer (USI), vicepresidente dell'Accademia Svizzera delle scienze tecniche e del Consiglio dell’Università della Svizzera italiana

Carolina Giorgetti, ricercatrice al Politecnico di Losanna, Dipartimento di ingegneria civile (laboratorio di meccanica delle rocce)

Marie Violay, professore al Politecnico di Losanna, Dipartimento di ingegneria Civile, dirige il laboratorio di meccanica delle rocce

Silvia Santini, professore associata alla Facoltà di scienze informatiche dell’USI

Guarda che luna!

Seguici con
Altre puntate