Eisenwerk a Frauenfeld e il caso Deep-Heard (2./3)

Con Elisa Manca, conduce Isabella Visetti

  • Condividi
  • a A

Una fabbrica di viti a Frauenfeld, nel canton Turgovia, che ha chiuso i battenti nel 1983, è diventata un luogo che ospita molteplici attività culturali, commerciali e artistiche. Si chiama Eisenwerk (letteralmente “ferriera”) ed è un interessante progetto di riqualifica urbana, dove sotto lo stesso tetto convivono un centro culturale con un programma di eventi, spazi espositivi, sale prova per gruppi musicali, negozi, artigiani, un ristorante e un bar, ma anche appartamenti. Lo visitiamo con Francesco Gilardi, geografo e pianificatore del territorio 

Tra le vicende più riprese, analizzate, chiacchierate dell'ultimo mese, c'è il processo vinto dal popolare attore Johnny Depp contro l'ex moglie Amber Heard. Secondo i giurati l'attrice ha accusato l'ex marito sapendo di mentire, con l'unico scopo di recargli danno. Al di là della sentenza, il processo è stato un gigantesco circo mediatico, dove i media e i social hanno avuto un ruolo ben più incisivo di quanto ci si potesse immaginare. Perché si è parlato così tanto di questo contenzioso? A chi ha giovato farlo? Quali scenari, giudiziari e mediatici, si aprono adesso? Ne parliamo con Eleonora Benecchi, docente di culture digitali e social media management all’Istituto media e giornalismo dell’USI.
A cura di Elisa Manca