L'Internet che parla delle donne. Come?

Con Nicola Colotti

giovedì 08/03/18 11:05
8 marzo, festa della donna, Dipinto ad acquerelli, Estate, Giardino pubblico, Stagione, Testo, fiori, rose L'Internet che parla delle donne. Come, 08.03.18

Come parlare dell'immagine della donna anche (o soprattutto) attraverso Internet e il mondo digitale in generale senza rischiare la retorica dell'8 marzo? Non facile, ma si può tentare di farlo allargando il discorso agli stereotipi che abbondano in rete e nei canali di comunicazione sociale come ad esempio Facebook.

Le donne sono facilmente bersagli di stereotipi che non di rado sfociano nella volgarità o addirittura nell'aggressività e nella violenza verbale a sfondo sessista. Abbiamo detto “bersagli” e non “vittime” perché il tempo del vittimismo e della retorica sta lasciando il passo - si spera - al tempo di una nuova narrazione, in cui gli utilizzatori di Internet e in particolare dei social prendono coscienza che la comunicazione e le tecnologie digitali, informatiche e cibernetiche possono e devono essere una nuova opportunità di progresso civile e non di scarico delle peggiori pulsioni. Un tempo in cui le donne si vanno affermando come protagoniste e non più come bersagli.

Ospiti:
Vera Gheno
, sociolinguista all'Accademia della Crusca, dove si occupa del profilo Twitter, Autrice del libro “Social-linguistica. Italiano e italiani dei social network
Barbara Caputo, Senior researcher all’Istituto italiano di tecnologia
Paolo Attivissimo, giornalista esperto di Internet e tecnologie digitali
Alessandro Longo, giornalista, direttore di Agenda Digitale

I Mondiali alla RSI

Seguici con