emozione sui social media, malattia, febbre
Millevoci

Quando la malattia diventa pubblica (3./3)

Dibattito a cura di Sarah Tognola

  • iStock
  • 22.8.2022
  • 55 min
Disponibile su
Scarica

Faccio questo video per tirar fuori un po' di cose nella speranza che possa far bene anche a me”.
Così il rapper Fedez lo scorso 17 marzo s’ indirizzava al pubblico di Instagram per comunicare di avere un tumore neuroendocrino del pancreas. Quello di usare i Social per raccontare propri problemi di salute è d’altronde un fenomeno comune a molte celebrità: da Justin Bieber a Lady Gaga, da Red Canzian dei Pooh alla scrittrice Michela Murgia. Ma il fenomeno si è esteso anche a tante persone comuni che attraverso Instagram, Facebook, Twitter e Youtube raccontano la quotidianità delle terapie e della sofferenza. La narrazione digitale in situazioni di gravi malattie porterebbe a un’identificazione reciproca. Ma condividere è giusto? È da esibizionisti? Narcisiti? Oppure è un atto di generosità e coraggio?

Ne parliamo con:
Silvia Galeazzi
, giornalista, autrice tv e podcast
Ferdinando Salamino, psicologo e psicoterapeuta

Scopri la serie

Correlati