maggio 1995 - Bellinzona, Governo, Insediamento e giuramento nuovo consiglio di stato, da sinistra i Consiglieri di Stato Marina Masoni e Pietro Martinelli, Giuseppe Buffi, Alex Pedrazzini e Marco Borradori (Ti-Press)

Ritorno al futuro: Marina Masoni e Pietro Martinelli a confronto

Con Roberto Antonini

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 

Protagonisti della recente storia politica del Canton Ticino, Marina Masoni e Pietro Martinelli si ritrovano a Millevoci, a un quarto di secolo dalla loro coabitazione in governo. Due profili molto diversi, due opzioni politiche antitetiche, leader di due schieramenti che sembravano non aver nulla da dirsi, i due consiglieri di Stato dal 1995 al 1999 avevano sotterrato l’ascia di guerra ideologica per contribuire a risolvere alcune delle questioni più importanti per il presente e futuro del Cantone. Come hanno fatto? A cosa hanno dovuto rinunciare per governare assieme? E come si raggiunge un compromesso tra posizioni tanto distanti, molto a sinistra Martinelli, parecchio a destra Masoni? Ma non sarà un “amarcord”: due statisti non si limiteranno a guardare al passato, ma ci offriranno la loro visione sulla classe politica attuale e sul futuro del Paese.