Sardegna territorio d’oltre mare della Svizzera?

di Nicola Colotti

giovedì 13/03/14 11:10
Sardegna territorio d’oltre mare della Svizzera?, Millevoci, 13.03.14

Un gruppo di cittadini sardi chiede l’adesione dell’isola alla Confederazione elvetica.

Dopo la recente provocazione televisiva di una fantomatica cessione della Lombardia alla Svizzera, ha suscitato e suscita interesse mediatico sia in Italia che in Svizzera, l’iniziativa promossa in Sardegna da alcuni cittadini per richiedere l’entrata dell’isola nella Confederazione come nuovo cantone marittimo. Una provocazione con scarse probabilità di successo, fondata tuttavia su precise motivazioni locali e che si manifesta in un momento particolare. Da un lato i complessi rapporti tra Svizzera e Italia, dall’altro la delicata situazione politica italiana in cui il potere centrale di Roma cerca di riguadagnare legittimità e credibilità. E questo nonostante ci sia chi auspica (come ha fatto recentemente B. Grillo) un ritorno alle antiche sovranità regionali precedenti allo stato unitario. E mentre la tensione in Crimea grava sui destini dell’Ucraina e sui rapporti tra Occidente e Russia, altre ventate separatiste soffiano da tempo in Europa, dalla Scozia alla Catalogna. Segno che l’integrità storica degli stati moderni può essere rimessa in discussione in qualsiasi momento. Sta ai popoli decidere del loro destino mettendo o meno in discussione l’appartenenza a uno stato unitario, dal quale talvolta ci si vorrebbe separare. Come nel caso dei cittadini sardi che chiedono l’annessione elvetica della loro isola, perché delusi dal potere di Roma.

Ospiti

Andrea Caruso e Enrico Napoleone, fautori dell’iniziativa
Paolo Sanna del Circolo Culturale Sardo "Sa Berritta" in Ticino
Gabriele Putzu, fotoreporter

Un'estate con la RSI

Seguici con
Altre puntate