In azione
In azione (rsi.ch)

Ajla Del Ponte in finale nei 60m piani

Non disputeranno l'atto conclusivo Riccarda Dietsche e Salomé Kora

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Come da copione Ajla del Ponte ha raggiunto la finale dei 60m piani agli Europei indoor di Torun. In Polonia, la ticinese, che nel primo turno aveva corso in 7"26, ha vinto la sua batteria in 7"19 e disputerà l'atto conclusivo alle 18h46 (in diretta streaming). Non si sono qualificate invece le altre rossocrociate Salomé Kora e Riccarda Dietsche.

Nessun elvetico si è invece qualificato per la finale dei 60m a ostacoli. Se Brahian Peña ha terminato ultimo il traguardo della sua semifinale in 7"87, tra le donne Ditaji Kambundji e Noemi Zbären hanno tagliato il traguardo rispettivamente in 8"07 e 8"15.

Pichardo d'oro nel salto triplo

Il portoghese Pedro Pablo Pichardo ha conquistato la medaglia d'oro nel salto triplo. Grazie ai suoi 17,30m, il 27enne ha preceduto l'azero Alexis Copello (17,04m) e il tedesco Max Hess (17,01m). Il bielorusso Maksim Nedasekau si è invece laureato campione europeo di salto in alto raggiungendo i 2,37m. L'italiano Marco Tamberi si è piazzato al secondo posto con 2,35m, mentre il bronzo è andato al belga Thomas Carmoy (2,26m).

 
Condividi