Ha di che essere soddisfatto
Ha di che essere soddisfatto (Ti-Press)

Petrucciani in grande spolvero agli Europei

Il ticinese ha fatto registrare il record svizzero U23 sui 400m conquistando la semifinale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È partito decisamente bene Ricky Petrucciani agli Europei in programma a Torun. Il ticinese ha infatti stabilito un nuovo record svizzero U23 sui 400m, terminati in 46''76. Un risultato, il secondo della sua batteria (sesto assoluto), che gli è valso l'accesso alle semifinali che si svolgeranno questa sera. Sulla pista polacca ha trovato buone sensazioni anche la detentrice del titolo Lea Sprunger. La vodese, pure lei impegnata sui 400m, è arrivata 2a nella quinta serie strappando così un pass per il penultimo atto.

È invece stato eliminato l'altro ticinese impegnato sui 400m, Filippo Moggi. Non gli è infatti stato sufficiente il 35o tempo, di 47''85, per poter andare avanti. Costretta al ritiro per infortunio dalla gara di pentathlon l'elvetica Annik Kälin.

 
Condividi