Sulla linea del traguardo
Sulla linea del traguardo (Ti-Press)

Simbine è il più veloce nella capitale

Al Galà il sudafricano vince i 100m davanti a Tortu, Sprunger seconda nei 400 ostacoli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È stato Akani Simbine ad aggiudicarsi i 100 metri del Galà dei Castelli. L'atleta sudafricano si è imposto a Bellinzona, superando la serrata concorrenza di Filippo Tortu, grazie ad un tempo di 10''02. L'italiano, andato ad un soffio dalla vittoria, ha invece ottenuto il suo miglior tempo dell'anno con 10''07. Solo sesto invece l'olandese Churandy Martina che ha fermato il cronometro a 10''54.

Secondi posti per Selina Büchel e Lea Sprunger

Si sono purtroppo dovute accontentare del secondo posto Selina Büchel e Lea Sprunger. La prima è stata superata, negli 800 metri, dalla norvegese Hedda Hynne mentre la 30enne di Nyon, nei 400 ostacoli, ha chiuso alle spalle dell'olandese Femke Bol. La gara dei 100 metri ostacoli maschili è invece finita nelle mani di Aaron Mallet, bravo a superare sul filo del rasoio l'elvetico Jason Joseph. Seconda piazza anche per un'altra rossocrociata: Angelica Moser non è riuscita a volare più in alto della svedese Michaela Meijer nel salto con l'asta.

 
Condividi