Il momento che ha deciso la gara
Il momento che ha deciso la gara (rsi.ch)

Staffetta sfortunata agli Europei U23 di Tallinn

Moggi cade nella finale della 4x400m per una scorrettezza dell'atleta olandese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo le gioie degli scorsi giorni, i Campionati Europei U23 di atletica di Tallinn si sono chiusi con un momento di grande amarezza per la Svizzera. La staffetta rossocrociata della 4x400m ha infatti visto sfumare una medaglia d'oro che sembrava davvero ad un passo, a causa di una caduta in cui è stato protagonista sfortunato Filippo Moggi. Il ticinese della LC Zurigo, terzo frazionista della squadra elvetica, è infatti finito a terra per una spinta rifilata dall'atleta olandese Djoa Lobles al britannico Aidan Leeson e che, appunto, ha coinvolto anche lo stesso Moggi.

Gli svizzeri che, dopo le ottime frazioni di Julies Bonvin e Ricky Petrucciani, erano in testa al gruppo, non hanno così potuto finire la gara, poi vinta proprio dai Paesi Bassi in 3'04"83 davanti a Francia (3'05"01) e Italia (3'06"07). La squadra olandese è però poi stata inevitabilmente squalificata, lasciando l'oro ai francesi.

 
 
Condividi