Semplicemente incredibile
Semplicemente incredibile (Imago)

Strepitoso argento per Ricky Petrucciani!

Il locarnese si prende il secondo posto nei 400m agli Europei, settimo Spitz

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un grandissimo Ricky Petrucciani ha conquistato l'argento agli European Championships di Monaco nei 400m, sinonimo di prima medaglia ticinese agli Europei outdoor. Il 22enne ha fermato il cronometro in 45"03 a soli 0"04 dal record svizzero, ed è rimasto alle spalle unicamente del favorito Matthew Hudson-Smith. Il ticinese è riuscito a staccare di 14 centesimi l'altro britannico Alex Haydock-Wilson, riuscendo a marcare il suo miglior tempo personale.

Il campione europeo U23 in carica è il secondo rossocrociato a riuscire a vincere una medaglia in questa disciplina, 28 anni dopo il bronzo conquistato ad Helsinki da Mathias Rusterholz, ancora detentore del record svizzero. L'altro elvetico Lionel Spitz dal canto suo ha concluso al settimo posto con un tempo di 45"66.

Jason Joseph ha invece sfiorato il podio di due centesimi, posizionandosi al quarto posto con il tempo di 13"35 nei 110m a ostacoli, in una gara vinta dallo spagnolo Asier Martinez. Buona prova anche per il rossocrociato Finley Gaio che ha terminato dietro al suo connazionale in 13"50. Niente da fare invece per Angelica Moser nel salto con l'asta. Partita male, la 24enne ha superato i 4,40m solamente al terzo tentativo e nonostante una buona prova con l'altezza successiva (4,55m), non è riuscita a superare i 4,65m classificandosi così al quarto posto a pari merito con la danese Caroline Bonde Holm.

 
 
 
Condividi