Basket

Holiday trascina i Celtics, anche gara-2 prende la via di Boston

A Dallas non basta la tripla doppia del solito Doncic

  • 10 giugno, 08:16
  • 10 giugno, 14:07
  • SPORT
Holiday

Ben 26 punti per il numero 4

  • Keystone

Missione compiuta - almeno per quel che riguarda le prime due partite - per i Boston Celtics, i quali sono riusciti a mantenere il fattore campo nelle NBA Finals vincendo pure gara-2. I Mavericks si sono infatti dovuti inchinare per la seconda volta al TD Garden per 105-98 nonostante un Luka Doncic che seppur acciaccato ha fatto registrare una tripla doppia da 32 punti, 11 assist e 11 rimbalzi. A trascinare gli uomini di Joe Mazzulla, in una serata “tranquilla” delle sue stelle Jayson Tatum e Jaylen Brown, sono stati i gregari, ossia Jrue Holiday, capace di annullare Kyrie Irving in fase difensiva (soli 4 punti nel secondo tempo) e contemporaneamente di metterne 26 in attacco con 11/14 al tiro, e Derrick White, che con una stoppata “monstre” ha di fatto chiuso il match a 1’ dal termine. La sfida si sposta ora in Texas, con Dallas che dovrà trovare le contromisure a una squadra arrivata all’ultimo atto riposata e in fiducia, e ora già a metà dell’opera.

Rete Uno Sport

Rete Uno Sport 10.06.2024, 12:45

  • NBA Finals
  • Boston Celtics
  • Dallas Mavericks
  • Luka Doncic
  • Jrue Holiday

Correlati

Ti potrebbe interessare