Basket

I Timberwolves eliminano i campioni in carica

Al penultimo atto pure Indiana che batte New York in gara-7

  • 20 maggio, 08:34
  • 20 maggio, 08:40
  • SPORT
613032585_highres.jpg

Andranno a caccia della prima finale della franchigia

  • Keystone

Nella notte sono state delineate in maniera completa le finali di Conference in NBA, con i due nomi mancanti. A ovest a sfidare i Dallas Mavericks saranno i Minnesota Timberwolves, che hanno superato in gara-7 i campioni in carica dei Denver Nuggets con il punteggio di 98-90. Il successo dei Lupi stupisce ancora di più se si calcola che durante il match sono stati sotto anche di 20 punti, ma con quella che è la più grande rimonta in una “bella” della storia dei playoff, Edwards e compagni sono riusciti a passare il turno. Inutili per i padroni di casa i 34 punti e 19 rimbalzi dell’MVP Jokic. Per la franchigia del Minnesota sarà solo la seconda finale della Western Conference della storia (l’altra fu nel 2004, dove perse).

Dall’altra parte il penultimo atto dei playoff metterà di fronte Boston Celtics e Indiana Pacers. Questi ultimi hanno superato in gara-7 i New York Knicks al Madison Square Garden con un chiaro 130-109, in cui spicca soprattutto la qualità offensiva dei vincitori, che hanno chiuso la sfida con addirittura il 67,1% al tiro. Per Haliburton e compagni la finale della Eastern Conference mancava da 10 anni.

Correlati

Ti potrebbe interessare