Carey con la maglia messa a disposizione da Greenhope
Carey con la maglia messa a disposizione da Greenhope (Keystone)

Il Lugano non lascia scampo alla SAM

Vittoria bianconera nel derby del girone intermedio

All'Istituto Elvetico non c'è praticamente mai stata partita con il Massagno costretto sempre a rincorrere il Lugano che si è imposto nel terzo derby stagionale per 86-74. I bianconeri hanno iniziato a costruirsi il vantaggio già nel primo quarto, approfittando delle palle perse dalla SAM e della difficoltà dei massagnesi nel trovare il canestro. Nonostante la prestazione sottotono del topscorer Ongwae (condizionato dai falli), la truppa di Gubitosa è riuscita a rientrare in partita ad inizio secondo quarto, ma è poi caduta progressivamente sotto i colpi dei bianconeri che sono andati alla pausa sul 49-37. Nella seconda metà Stockalper, Williams e Carey hanno messo in ghiaccio la partita, vanificando il tentativo di rimonta della SAM e regalando al presidente Cedraschi la prima vittoria del girone intermedio.

 
Condividi