CALCIO INTERNAZIONALE

Arriva la conferma, l’Inter è ora in mano agli americani

Subentrando a Zhang il fondo Oaktree è il nuovo proprietario della Beneamata

  • 22 maggio, 12:01
  • 22 maggio, 21:57
  • SPORT
Sede Inter

Si apre una nuova era nella sede di Porta Nuova

  • Imago

Era nell’aria da giorni, e ora è ufficiale: il nuovo proprietario di maggioranza dell’Inter è Oaktree. In un comunicato ufficiale diramato in mattinata, il fondo californiano ha confermato di “essere in contatto con gli stakeholder del Club al fine di assicurare una transizione ordinata e senza ostacoli. Come nuova proprietà, conosciamo la nostra grande responsabilità nei confronti della comunità e della storia dell’Inter”.

Siamo impegnati per il successo a lungo termine dei Nerazzurri

Alejandro Cano, manager del fondo Oaktree

La nuova proprietà statunitense, la settima a Stelle e Strisce in Serie A, subentra dunque a quella del cinese Steven Zhang, a capo del club milanese dal 2016 con il quale ha conquistato tre Supercoppe, due Coppe Italia e altrettanti campionati. Il passaggio di redini è avvenuto ufficialmente al momento della scadenza del prestito di 395 milioni di euro, per il quale l’ormai ex presidente non è riuscito a trovare la liquidità necessaria al rimborso.

Serie A, il servizio sul passaggio di proprietà dell’Inter (Info Notte Sport 22.05.2024)

RSI Calcio 22.05.2024, 21:50

Correlati

Ti potrebbe interessare