Calcio

Bottani finché ne ha è immarcabile

Le pagelle: ottimo anche Mai, delude invece Celar

  • 21 September 2023, 21:23
  • 21 September 2023, 21:26
  • SPORT
Bottani

Il migliore in campo

  • freshfocus
Di:Omar Gargantini

Saipi 5: compie un paio di interventi molto rassicuranti nel primo tempo e risponde presente anche sull’unica sollecitazione della ripresa.

Espinoza 4,5: prova giudiziosa nella copertura difensiva (e di fronte aveva Pellegrino, sulla carta l’uomo più pericoloso) con pochi strappi a supporto ma nell’occasione ci stava. Finisce in apnea.

Mai 5: forse in offside ma non lo sapremo mai, è lui a sbagliare la prima vera occasione. Su angolo se ne crea un’altra con salvataggio sulla linea. Ma è dietro che da il meglio di se: tranne una sbavatura su Espejord è un autentico muro e sa garantire anche qualità in impostazione. Sta tornando.

Hajrizi 4,5: meno appariscente di Mai, comunque anche lui autore di una prova molto solida sul centrosinistra. È merito in gran parte dei centrali se il Lugano non ha subito gol. Finisce acciaccato.

Arigoni 4,5: messo a sinistra gioca forse la sua miglior partita della sua fin qui claudicante stagione. Sörensen non è un cliente facile, ma lo tiene piuttosto bene e si fa trovare pronto anche in appoggio a Bottani e poi soprattutto ad Aliseda.

Bislimi 4: Più quantità che qualità per il nazionale, molto dinamico ed intraprendente ma anche poco preciso nelle giocate, difatti mai decisivo in fase di possesso.

Grgic 3,5: passo troppo compassato per questi livelli, nemmeno quando si abbassa tra i centrali riesce a fare quel che si chiede ad un play. Deve crescere, altrimenti rischia di rimanere un’incompiuta, sebbene la ripresa sia stata più convincente.

Sabbatini 4: impiega una ventina di minuti a sbloccarsi poi va in crescendo, con anche un gran salvataggio su Berg. Non ancora al top, ma generoso questo sì.

Steffen 5: prova di grande sostanza e non solo per la pericolosità sulle palle ferme. Ci mette esperienza, fisico e diversi palloni interessanti.

Celar 3: evidentemente non ha ancora resettato dopo la mancata partenza. Lento, prevedibile e soprattutto sprecone: imperdonabile l’errore al 28’. Solo un pelo meglio nella ripresa.

Bottani 5,5: il migliore in assoluto. Immarcabile sull’out di competenza, sprinta, gioca, confeziona, fa di tutto insomma. Ma nessuno lo asseconda. La sua partita dura purtroppo solo poco più di un’ora, poi non ne ha più.

Vladi 3,5: il piglio con cui entra è quello giusto, sul piano tecnico però ha dei limiti. Due palle e potenzialmente altrettante occasioni vengono infatti sprecate in maniera imperdonabile.

Aliseda 3,5: non è il suo campo e nemmeno il suo clima. Ma lui, soprattutto, non è ancora quello della scorsa primavera.

Belhadj, El Wafi: NG.

Croci-Torti 5: la prepara molto bene, con un assetto equilibrato e funzionale. I cambi stavolta danno meno del solito, ma a mancare è soprattutto il gol.

CoL, il servizio su Lugano-Bodo/Glimt (Info Notte Sport 21.09.2023)

  • 21.09.2023
  • 21:18

Correlati

Ti potrebbe interessare