Già in rossonero dal 2016 al 2018
Già in rossonero dal 2016 al 2018 (Keystone)

Favre non nasconde le ambizioni del Nizza

"Nel giro di due anni vogliamo stare stabilmente in Champions League"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due volte quinto in Ligue 1 negli ultimi tre anni, il Nizza vuole puntare più in alto e per farlo ha richiamato in panchina Lucien Favre. Già allenatore dei rossoneri dal 2016 al 2018, il 64enne rossocrociato non nasconde le rinnovate ambizioni: "Quello di Ineos è un progetto enorme. L'obbiettivo da qui a due anni è quello di terminare regolarmente il campionato nelle prime tre posizioni (sinonimo di qualificazione alla Champions League, ndr)".

Fermo dopo l'esperienza al Borussia Dortmund, chiusa non proprio benissimo nel dicembre del 2020, Favre ha approfittato di questo periodo lontano dal campo per ricaricare le batterie e aggiornarsi: "Provo sempre a migliorarmi e come già successo in passato mi sono preso una pausa per analizzare meglio le cose e adattarmi ai progressi del calcio. Dal gioco, alla relazione con i giocatori, fino ai metodi di allenamento... bisogna sapersi adattare".

Tornare a Nizza è speciale, l'ho fatto per ragioni sportive e umane Lucien Favre
 
Condividi