Al lavoro per continuare a vincere
Al lavoro per continuare a vincere (Ti-Press)

Il Lugano nel segno della continuità

Jacobacci contro lo Zurigo confermerà la formazione del primo turno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Squadra che vince non si cambia". Con questo mantra Maurizio Jacobacci si è presentato oggi alla stampa alla vigilia della seconda di campionato, in agenda nella tana dello Zurigo. Dopo il successo e il pieno di fiducia offerto al debutto, il mister bianconero ha preannunciato che al fischio d'inizio del Letzigrund vi sarà la stessa vincente formazione vista contro il Lucerna.

Non avrei motivo di cambiare dopo la bella prestazione fornita nei primi 70'. Ma non dobbiamo fermarci qui Maurizio Jacobacci

Imbattuto da 10 turni, il Lugano non potrà contare sullo squalificato Lungoyi e sul portiere Baumann, con Osigwe nuovamente tra i pali dopo il bel debutto a Cornaredo. Davanti a sé troverà uno Zurigo in cerca del riscatto dopo la sconfitta dello scorso weekend e l'eliminazione dalla Coppa a opera del Chiasso: "Giochiamo contro una squadra importante - ha aggiunto l'allenatore dei ticinesi - vogliamo farci trovare pronti perché battaglia sarà. Bisognerà soffrire".

Condividi