Ai bernesi non è bastato un pari
Ai bernesi non è bastato un pari (Keystone)
Zurigo
3
Thun
3
  • 15' Kololli
  • 33' Kramer
  • 56' Domgjoni
  • 74' Munsy
  • 84' Rapp
  • 90' Munsy
Tabellino Risultati e classifiche

Il Thun perde punti a Zurigo e va allo spareggio

Il Sion si salva con un exploit nella trasferta di Ginevra contro il Servette

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il dado è tratto: allo spareggio per non retrocedere in Challenge League ci va il Thun. I bernesi, nonostante il pareggio 3-3 nell'ultimo turno di Super League a Zurigo, sono stati infatti superati in classifica dal Sion, che ha strappato un 2-1 esterno contro il Servette e ha così condannato Glarner e compagni a vedersela con il Vaduz, per cercare di mantenere il proprio posto nella massima serie.

Sotto la pioggia scrosciante del Letzigrund, la serata infelice del Thun si è subito palesata con le reti di Kololli, Kramer e Domgjoni tra il 15' e il 56'. Costretti a reagire dalle informazioni provenienti dallo Stade de Genève, dove il Sion, dopo essere andato sotto, aveva ristabilito il pari con Kasami agli sgoccioli della prima frazione, gli ospiti sono riusciti a pareggiare grazie alla doppietta di Munsy e a Rapp nell'ultimo quarto d'ora. Dopo il triplice fischio, il Thun si è aggrappato alla radiolina. L'attesa di buone notizie da Ginevra, resa interminabile da un problema all'illuminazione dello stadio del Servette, che aveva provocato un cospicuo ritardo della contesa tra granata e vallesani, è però stata vana. Il Sion ha infatti difeso sino al termine il vantaggio timbrato da Uldrikis al 74', sinonimo di salvezza.

Nel big match tra l'YB, fresco campione svizzero, e il San Gallo, l'hanno spuntata i gialloneri 3-1. Da segnalare la doppietta di Nsame, che ha così raggiunto quota 32 reti stagionali, record assoluto per la Super League. Pareggio a reti inviolate, invece, tra Basilea a Lucerna.

 
Condividi