Il ct dell'Ucraina e il suo vice Mauro Tassotti
Il ct dell'Ucraina e il suo vice Mauro Tassotti (Keystone)

"Il calcio deve andare avanti"

Shevchenko si augura di poter giocare contro la Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A oggi Andriy Shevchenko non sa quanti e quali giocatori avrà a disposizione domani sera per sfidare la Svizzera nella partita decisiva di Nations League. "Stiamo provando a concentrarci sul calcio giocato, ma non è facile - ha ammesso il ct dell'Ucraina - in pratica dobbiamo adattarci di ora in ora. Aspettiamo l'esito degli ultimi test e poi vedremo chi sarà a disposizione".

Confrontata con 3 nuovi casi di coronavirus, alla selezione dell'est potrebbe essere impedito di scendere in campo. "Io penso che la cosa peggiore sarebbe fermare il calcio - ha dichiarato l'ex attaccante del Milan - dobbiamo andare avanti fino a che ce la facciamo. Non ho paura di un rinvio, ma se decidono di non giocare sarà una loro decisione".

La Svizzera deve vincere ma gioca insieme da tanto tempo e ha un allenatore che rispetto molto Andriy Shevchenko
Condividi