Calcio

In Germania sono ripresi gli allenamenti

I club devono però fare di tutto per ridurre al minimo i rischi di contagio

  • 6 aprile 2020, 12:20
  • 9 giugno 2023, 23:49
Bayern

Lavoro in piccoli gruppi separati

  • Keystone

La Bundesliga è ferma da quasi un mese e non ripartirà di sicuro almeno fino al 30 aprile. Le squadre però da oggi possono tornare ad allenarsi con il permesso della Federazione, la quale ha comunque chiesto che vengano rispettate tutte le misure per ridurre al minimo le possibilità di diffusione del coronavirus.

Il Bayern Monaco, ad esempio, ha deciso che i giocatori scenderanno in campo in piccolissimi gruppi e dovranno fare la doccia a casa. "Seguiremo tutte le indicazioni sanitarie - ha scritto il club in un comunicato - e ovviamente le sessioni saranno chiuse al pubblico. Chiediamo ai nostri tifosi di rispettare le regole e di non venire al nostro centro d'allenamento".

Unica eccezione è il Werder, che non ha ricevuto la necessaria autorizzazione dallo Stato federale di Brema e i cui calciatori, al contrario dei colleghi, sono obbligati a rimanere a casa. Il Borussia Dortmund dal canto suo aveva già ripreso gli allenamenti una settimana fa, non ascoltando dunque le richieste della Federazione.

Distanti ma vicini, i consigli di Andrea Mangia (02.04.2020)

RSI Altri sport 02.04.2020, 10:26

Ti potrebbe interessare