Decisione giusta?
Decisione giusta? (Reuters)

La UEFA toglie la regola dei gol in trasferta

Le reti messe a segno lontane dal proprio stadio non varranno più doppio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A partire dalla stagione 2021-22 la UEFA abolirà la regola dei gol in trasferta da tutte le competizioni per club sotto la sua egida. Per la prima volta a partire dal 1965 dunque le reti che verranno segnate lontane dal proprio stadio non varranno più doppio in caso di parità nel risultato combinato delle due sfide. Se due formazioni che si affrontano avranno ottenuto lo stesso numero di reti nelle due partite giocate, si passerà ai tempi supplementari e poi, in caso di parità, ai rigori.

Il massimo organo calcistico europeo ha deciso questo cambiamento dopo uno studio approfondito, che ha fatto notare come il gap tra le vittorie e i gol segnati in trasferta ed i successi e le reti ottenuti in casa sia sempre più ridotto. "La regola andava contro il suo scopo originale - ha detto in un comunicato il presidente Aleksander Ceferin -  in quanto dissuade le squadre di casa dall'attaccare, perché temono di concedere un gol che darebbe agli avversari un vantaggio cruciale. Ci è sembrato corretto cambiare anche visto quanto succede nei supplementari, dove la squadra di casa è obbligata a segnare due volte quando la squadra in trasferta ha segnato".

 
Condividi