"Penso che questi tre punti siano meritati" (Keystone)

"La mia difesa è stata straordinaria"

Il tecnico Abel Braga si gusta il primo successo alla guida dei bianconeri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I primi tre punti dell'era Abel Braga sono arrivati alla seconda occasione utile. Nella prima frazione allo Stade de Genève il Lugano ha un po' subito la verve dei padroni di casa del Servette, ma nella ripresa, grazie all'uno-due firmato da Mattia Bottani e Asumah Abubakar, ha potuto gioire per la prima volta in stagione. "Penso che questi tre punti siano giusti - ha esordito il tecnico brasiliano - Contro lo Zurigo il risultato non era corretto nei nostri confronti".

Abbiamo avuto fortuna a segnare subito il secondo gol Abel Braga

Un successo meritato quindi secondo il 68enne che nella seconda giornata di campionato ha potuto festeggiare con i suoi giocatori: "Oggi posso veramente complimentarmi con i miei ragazzi, ma lo stesso devo farlo con il Servette". La prestazione messa in campo ha convinto Braga che in chiusura ha trovato parole dolci per i suoi reparti: "Il centrocampo ha vinto la partita, poi la mia difesa è stata straordinaria, ha conquistato tutti i palloni che poteva".

Sto iniziando a vedere fiducia e personalità nel gioco Abel Braga

Il sorriso si è pure visto sul volto di capitan Jonathan Sabbatini: "Fa sempre bene vincere quando si sta cambiando, perché a volte i risultati negativi ti fanno perdere fiducia, ma questa vittoria ripaga il lavoro che si sta facendo". Nonostante la sconfitta, già contro lo Zurigo Mattia Bottani e compagni avevano dimostrato di saper esprimere un buon calcio: "Il mister ci ha chiesto di fare più movimento e di alzare leggermente il ritmo, oggi però abbiamo fatto un po' più fatica rispetto alla scorsa partita".

Era da un po' che non si vinceva qui a Ginevra Jonathan Sabbatini

 

 
Condividi