Calcio

Lo Young Boys non fa sconti a un Lugano sulle gambe

Al Wankdorf i bianconeri vengono sopraffatti 4-1 dai campioni svizzeri

  • 24 September 2023, 16:21
  • 25 September 2023, 10:39
  • FCL
  • SPORT
Lugano

Protagonista il solito Nsame

  • freshfocus

4 - 1

Young Boys

Lugano

  • 19'

    Nsame

  • 32'

    Almada Monteiro

  • 37'

    Nsame

  • 57'

    Lustenberger

  • 80'

    Cimignani

Un Lugano sulle gambe è tornato a casa a mani vuote da Berna. Al Wankdorf, in un clima autunnale, i bianconeri sono stati infatti sconfitti con un netto 4-1 dallo Young Boys nel primo vero test attendibile che ha fatto capire quante scorie può lasciare l’impegno europeo settimanale. Una battuta d’arresto questa che ha messo in mostra alcune lacune di gioco e ha rallentato il percorso dei ticinesi, ora al settimo posto a cinque lunghezze proprio dai campioni svizzeri in vetta alla classifica e ancora imbattuti finora in campionato.

Rimasti oltre San Gottardo dopo l’impegno di Conference League, i bianconeri in questa occasione non hanno avuto i problemi del manto erboso riscontrati al Letzigrund, ma con due giorni di riposo in meno rispetto ai padroni di casa Croci-Torti ha rivoluzionato il tridente offensivo schierando Steffen, Vladi e Aliseda, con quest’ultimi due al posto di Celar e Bottani. Dopo una decina di minuti promettenti il Lugano però è sparito dal campo lasciando spazio alla formazione di Wicky a cui è venuto tutto facile e così al 19’, alla prima vera occasione, il gol del solito Nsame ha sbloccato l’incontro dopo un intervento a vuoto di Hajdari. Spietati i padroni di casa hanno colpito ancora 13’ più tardi con Monteiro su una azione fotocopia anticipando nettamente questa volta El Wafi (subentrato al 22’ a un acciaccato Arigoni). Partita archiviata già al 37’ quando Nsame non ha dato scampo a Saipi con il secondo sigillo di questo pomeriggio.

Un Lugano malmesso e incapace di trovare le energie e l’entusiasmo di giovedì, nonostante l’inserimento di capitan Sabbatini a inizio ripresa, non è riuscito nella seconda parte di gara a dare un senso concreto a questo sesto appuntamento di Super League e a riscattare l’ultimo faccia a faccia al Wankdorf andato in scena nella scorsa finale di Coppa Svizzera. L’YB dal canto suo non si è fatto pregare e con Lustenberger ha gonfiato ancora la rete al 57’, a cui ha risposto Cimignani all’80’ per il punto della bandiera, costringendo di fatto a rimandare alla prossima trasferta bernese l’assalto alla posta piena che risale ormai a quasi sei anni e mezzo fa.

SL, il servizio su YB-Lugano (Telegiornale 24.09.2023)

  • 24.09.2023
  • 17:32

SL, le reti di YB-Lugano (24.09.2023)

  • 24.09.2023
  • 16:30

SL, la sintesi di YB-Lugano (24.09.2023)

  • 24.09.2023
  • 16:40

SL, l'intervista a Mattia Croci-Torti (La Domenica Sportiva 24.09.2023)

  • 24.09.2023
  • 16:52

SL, l'intervista a Roman Macek (24.09.2023)

  • 24.09.2023
  • 16:53

Il servizio con Mattia Croci-Torti (Rete Uno Sport 25.09.2023, 07h00)

  • 25.09.2023
  • 05:38

Correlati

Ti potrebbe interessare