Ora si stringeranno la mano in Super League
Ora si stringeranno la mano in Super League (freshfocus)

Losanna e Vaduz uniti dall'obiettivo salvezza

Gli allenatori Giorgio Contini e Mario Frick lanciano la nuova stagione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Losanna e Vaduz sono uniti dallo stesso obiettivo: la salvezza. Dopo aver fallito la promozione nel 2019, i vodesi sono riusciti a raggiungere la lega cadetta in modo convincente e proveranno a riproporre il loro stile di gioco: "Dobbiamo lottare - ha esordito Giorgio Contini - L'obiettivo chiaro comunicato anche dal nostro presidente è mantenere il posto in Super League".

A partire da novembre saremo nel nuovo stadio Giorgio Contini

La salvezza potrebbe essere più semplice da raggiungere se la società dovesse riuscire a trattenere i giocatori più importanti: "Il mercato è ancora aperto per più o meno 20 giorni e questo ci fa venire il mal di testa perché sappiamo che abbiamo dei giocatori molto interessanti", ha concluso il tecnico de Losanna.

Anche il Vaduz si affaccia alla massima serie con lo stesso obiettivo: "L'importante è non retrocedere, sappiamo che dobbiamo lottare dall'inizio fino alla fine, sarà una stagione molto dura però siamo convinti che possiamo farcela", ha commentato Mario Frick.

Dovremo battere le 3 o 4 squadre che sono al nostro livello Mario Frick
 
Condividi