Prima rete in bianconero per Maric
Prima rete in bianconero per Maric (Keystone)
Zurigo
0
Lugano
4
  • 30' (R) Maric
  • 39' Aratore
  • 44' Rodriguez
  • 79' Vécsei
Tabellino Risultati e classifiche

Lugano, buonissima la prima

I bianconeri sbancano il Letzigrund con un chiaro 4-0, eurogol di Aratore

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Lugano ha iniziato il proprio campionato di Super League e lo ha fatto nel migliore dei modi. Malgrado un inizio difficoltoso, la squadra di Celestini ha fatto vedere un bel gioco e ha dimostrato di valere l'Europa distruggendo con un rotondo 4-0 lo Zurigo.

Al Letzigrund i primi minuti sono stati tutti di marca zurighese, con un paio di incursioni che hanno liberato Kololli al tiro, anche se in entrambi i casi Baumann è stato bravo a sventare la minaccia. Con il passare del tempo il Lugano è uscito dal proprio guscio, ma le due punte Bottani e Gerndt sono apparse poco incisive. Non servono però per forza gli attaccanti per segnare e infatti al 30' Sabbatini si è avventurato in area conquistando un calcio di rigore (sgambetto di Bangura), trasformato con freddezza da Maric per l'1-0.

Il gol ha dato ancora più fiducia ai bianconeri che hanno dapprima sfiorato il raddoppio con Lavanchy e poi l'hanno trovato con un eurogol "alla Del Piero" di Aratore. Come un pugile suonato allora lo Zurigo si è fatto colpire una terza volta: bel lancio di Kecskes per Bottani il cui cross viene deviato su Rodriguez che in bello stile ha infilato Brecher e ha di fatto chiuso il match già nel primo tempo.

Nella ripresa i padroni di casa si sono riversati in avanti ma non hanno procurato particolari patemi alla retroguardia ticinese, mentre Sabbatini e compagni si sono limitati a cercare di colpire in contropiede riuscendovi al 79' con il definitivo 4-0 del neoentrato Vécsei. Insomma, buonissima la prima per il Lugano.

 
 
 
 
Condividi