Prima amarezza post-pausa per Maurizio Jacobacci
Prima amarezza post-pausa per Maurizio Jacobacci (Keystone)

"Non meritavamo di restare senza punti"

Il Lugano recrimina per le numerose occasioni mancate contro lo Zurigo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La seconda trasferta dalla ripresa delle ostilità in Super League ha avuto un gusto decisamente amaro per il Lugano. I bianconeri tornano infatti in Ticino senza punti e con alcuni rimpianti.

Abbiamo sicuramente perso un punto che meritavamo Maurizio Jacobacci

Il tecnico Maurizio Jacobacci non ha dubbi: "Difensivamente abbiamo fatto un ottimo primo tempo. Nel secondo loro sono partiti meglio, poi c'è stato quel gol beffa, che non avremmo mai dovuto prendere". L'allenatore dei ticinesi si è detto contento della reazione della squadra, capace di creare numerose occasioni: "Peccato per quei 20 minuti dello Zurigo, ci ha pressati di più anche perché noi siamo stati meno incisivi e lontani dall'uomo".

Con 4-5 occasioni da gol a Zurigo almeno una la devi trasformare, altrimenti è giusto tornare a casa senza punti Mijat Maric

Più severo nell'analisi uno dei protagonisti in campo, Mijat Maric: "Abbiamo sofferto troppo nel secondo tempo, prendendo gol su palla ferma, il nostro punto forte. La reazione è stata tardiva, avremmo dovuto proporla un po' prima".

 
 
 
 

 

Condividi