Tutto ancora da decidere
Tutto ancora da decidere
Young Boys
4
Bayer Leverkusen
3
  • 3' Fassnacht
  • 19' Siebatcheu
  • 44' Elia
  • 89' Siebatcheu
  • 49' Schick
  • 52' Schick
  • 68' Diaby
Tabellino Risultati e classifiche

Partita pazza, per l'YB prevalgono i rimpianti

I bernesi sprecano un triplo vantaggio ma superano 4-3 il Leverkusen in Europa League

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nello spazio di 90', nell'andata dei sedicesimi di Europa League, lo Young Boys è stato capace di mostrare il suo migliore e peggiore volto. Concreti e a tratti spettacolari nel primo tempo, chiuso in vantaggio addirittura per 3-0, i bernesi si sono clamorosamente fatti acciuffare dal Bayer Leverkusen al Wankdorf, prima di imporsi per 4-3 con un gol all'89'. Pur con diversi rimpianti, la strada per superare questo scoglio della competizione è tracciata.

La squadra di Seoane, dominatrice in Super League, ha approcciato al meglio la sfida, tanto che al 3' il tabellone segnalava già 1-0: a segnare è stato Fassnacht, bravo a fulminare Lomb con una girata dopo un corner calciato da Aebischer. L'YB ha poi raddoppiato sempre su calcio d'angolo con Siebatcheu al 20', prima del punto in contropiede a tu per tu di Elia al 44'. Ma la partita, fin lì dominata, è cambiata...

I tedeschi, quinti in Bundesliga e schierati con un ampio turnover, sono entrati in campo con tutt'altro piglio nella ripresa. E così, approfittando pure di due imprecisioni della retroguardia giallonera, hanno riequilibrato il match nel giro di 23' con una doppietta dell'ex Roma Schick ed il gol del subentrato Diaby al 68'. Tutto finito? No, perché Siebatcheu, quando nessuno più se l'aspettava, ha perlomeno lanciato al meglio la sfida di ritorno per l'YB con un tap in.

 
 
 
Condividi