La stella e il ct
La stella e il ct (Keystone)

"Questa volta Cristiano ci sarà..."

Portoghesi convinti di battere la Svizzera e volare in Russia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

dall’inviato a Lisbona Silvio Reclari

Obbligati a vincere e convinti di farlo… ovviamente grazie a Cristiano Ronaldo. Anche se c’è grande rispetto per la Svizzera e per quello che ha fatto nelle qualificazioni a Russia 2018, il Portogallo si avvicina al big match di questa sera al Da Luz con grande fiducia, forte di uno stadio quasi interamente a suo favore (malgrado gli oltre 5'000 tifosi rossocrociati in arrivo dalla Svizzera) e di poter contare sul suo numero 7, autore sin qui di 15 reti (solo una in meno del capocannoniere Robert Lewandowski).

“All’andata era la nostra prima partita dopo la grande vittoria nell’Europeo - ha spiegato il difensore Pepe - e ci mancava Cristiano. Ma questa volta ci sarà e la squadra lascerà tutto sul campo per conquistare l’accesso diretto ai Mondiali”. In ritardo di 3 punti, ma forti di una differenza reti migliore (+26 contro il +18 rossocrociato), i lusitani hanno un solo risultato per strappare il primo posto agli elvetici, e il mister Fernando Santos, che proprio oggi festeggia il suo 63o compleanno, lo sa bene: “Non possiamo paragonare questo match a una finale, perché a loro basta anche pareggiare. Tuttavia non ci nascondiamo, giochiamo in casa e siamo i favoriti. Strategia? Per vincere bisogna giocare… e bisogna farlo bene”.

"Non mi aspettavo un girone così da parte degli svizzeri, ma dopo la loro vittoria in Ungheria abbiamo capito che difficilmente avrebbero lasciato punti per strada" Fernando Santos

Oltre a CR7 ad attendere gli svizzeri ci sarà un ambiente infuocato: al grido "Tudo por Portugal" gli organizzatori hanno piazzato una bandierina lusitana su ogni seggiolino allo stadio, invitando gli spettatori a sventolare e ad alzare i cartoncini al comando dello speaker per una coreografia che si annuncia da brividi.

 
 
Tutto pronto per una coreografia da brividi
Tutto pronto per una coreografia da brividi (rsi.ch)
 

 

 

Condividi