Calcio

"Siamo favoriti, ma giocheremo con rispetto"

Murat Yakin e Silvan Widmer lanciano la campagna di qualificazione ad Euro 2024

  • 24 marzo 2023, 10:42
  • 24 giugno 2023, 05:55
  • SPORT
  • SHOW IN APP NEWS
Murat Yakin

La conferenza stampa della vigilia

  • Keystone

Obiettivo vincere e passare il turno agevolmente. Lo impone la scarsa caratura degli avversari che il sorteggio ha assegnato alla Svizzera nel Gruppo I di qualificazione agli Europei di Germania 2024. La Nazionale rossocrociata dovrà dunque, a partire da domani contro la Bielorussia a Novi Sad, giocare lo scomodo ruolo della favorita con, tra l'altro, un'emergenza nel settore offensivo dopo le defezioni di Shaqiri ed Embolo.

Xhaka e compagni ripartono però dopo il pesante 6-1 contro il Portogallo che ha sancito l'eliminazione dai Mondiali in Qatar. Come si può voltare pagina? "Chiaramente resta nella memoria come un ricordo amaro - ha ammesso Silvan Widmer a margine della conferenza stampa alla vigilia del match - Ma ora dobbiamo lasciarlo alle spalle. Siamo professionisti e nel calcio in pochi giorni può cambiare tutto, quindi dobbiamo concentrarci sul presente e sul futuro. Ora infatti ci siamo ritrovati con grande entusiasmo e tanta voglia di ripartire".

Okafor, Itten e Amdouni possono tutti sostituire Embolo

Murat Yakin

"Dobbiamo assolutamente rispettare gli avversari - ha invece spiegato Murat Yakin - Siamo chiaramente i favoriti, ma non possiamo prendere l'impegno sottogamba. Affronteremo delle squadre che si chiuderanno in difesa e starà a noi fare la partita. Dovremo essere veloci nelle giocate e vincere i duelli". Su chi invece sostituirà l'attaccante del Monaco, il selezionatore non ha voluto dare anticipazioni: "Faremo le nostre valutazioni per capire chi schierare in Serbia". Già, in Serbia, dove la Svizzera arriverà insolitamente senza svolgere l'allenamento di rifinitura sul campo della partita: "Non abbiamo tardato la partenza per paura - ha proseguito il selezionatore - È solo una questione logistica di distanza tra albergo e stadio. D'altra parte i giocatori sono abituati a presentarsi direttamente allo stadio il giorno della partita anche nelle coppe europee, quindi non vedo nessun problema".

Euro 2024, il lancio di Bielorussia-Svizzera (Telegiornale 24.03.2023, 20h00)

RSI Calcio 24.03.2023, 20:53

Nazionale, l'intervista a Silvan Widmer (24.03.2023)

RSI Calcio 24.03.2023, 10:54

Nazionale, l'intervista a Pier Tami (24.03.2023)

RSI Calcio 24.03.2023, 13:02

Il servizio con Pier Tami (Rete Uno Sport 24.03.2023, 12h30)

RSI Calcio 24.03.2023, 14:21

Il servizio con Silvan Widmer (Rete Uno Sport 25.03.2023, 12h30)

RSI Calcio 25.03.2023, 13:07

Legato a Rete Uno Sport 24.03.2023, 12h30

Ti potrebbe interessare