Il primo esponente del suo Paese
Il primo esponente del suo Paese (Keystone)
1. Matteo Sobrero
0:22:24.00
2. Thymen Arensman
+0:00:23.00
3. Mathieu van der Poel
+0:00:40.00
Risultati e classifiche

Jai Hindley padrone del 105o Giro d'Italia

L'australiano si assicura la maglia rosa nella crono conclusiva, vinta da Sobrero

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Jai Hindley ha impresso il suo marchio sulla 105a edizione del Giro d'Italia. Dopo il capolavoro di ieri sull'ascesa della Marmolada, il corridore della Bora è riuscito a scacciare i fantasmi del passato (già primo nell'edizione del 2020, ma poi battuto dal britannico Tao Geoghegan Hart proprio nella crono conclusiva) assicurandosi la prima maglia rosa della sua carriera. L'australiano, il primo esponente del suo Paese ad aggiudicarsi il Trofeo Senza Fine, ha preceduto di 1'18" l'ecuadoriano Richard Carapaz, leader fino al Passo Fedaia e oggi 10o, e di 3'24" il basco Mikel Landa.

Per la cronaca l'ultima frazione della Corsa Rosa, una prova contro il tempo corsa nei pressi di Verona (17,4km), è stata conquistata dal campione italiano a cronometro Matteo Sobrero, bravo a precedere Thymen Arensman e Mathieu van der Poel. Uno dei due elvetici in lizza, Mauro Schimd ha invece chiuso la sua fatica in eccellente sesta posizione (a 1'17" dal primo). In classifica si è così piazzato 75o, Reto Hollenstein ha per contro terminato in 129a posizione.

 
 
Condividi