Spettacolo sulle strade e scenari da cartolina sullo sfondo
Spettacolo sulle strade e scenari da cartolina sullo sfondo (Keystone)

Si cerca il successore di Roglic

Al via il Tour de Romandie con una crono a Oron-la-Ville

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo un anno di pausa forzata a causa del coronavirus, riecco il Tour de Romandie, che si apre oggi (in diretta alle 15h25 su LA2 e streaming) con un cronoprologo di 4km a Oron-la-Ville. In assenza dell'ultimo vincitore, lo sloveno Primoz Roglic (che ha deciso di risparmiarsi in vista del Tour de France), il lotto dei favoriti al successo finale a Friborgo comprende Geraint Thomas, Ion Izaguirre, Lucas Hamilton, Miguel Angel Lopez o ancora Rui Costa.

Tra i grandi nomi in lizza anche gli esperti Richie Porte, Chris Froome e Peter Sagan. In casa rossocrociata, occhi puntati su Stefan Küng e Stefan Bissegger, che potrebbero centrare l'exploit proprio a cronometro, sin da oggi, così come su Marc Hirschi. Quanto al percorso, la tappa regina è prevista sabato, con arrivo - neve permettendo - alla stazione di Thyon 2000, sopra Sion, a quasi 2100 metri di altitudine.

Le tappe della 74a edizione:

Martedì: prologo a Oron-la-Ville, 4 km (cronometro individuale)
Mercoledì: 1a tappa Aigle - Martigny, 168 km
Giovedì: 2a tappa La Neuveville - Saint-Imier, 165 km
Venerdì: 3a tappa Estavayer - Estavayer, 168 km
Sabato: 4a tappa Sion - Thyon 2000, 161 km
Domenica: 5a tappa a Friborgo, 16,2 km (cronometro individuale)

 

 
Condividi