Testa a testa
Testa a testa (Keystone)
1. Wout van Aert
7:16:09.00
2. Julian Alaphilippe
+0:00:00.00
3. Michael Matthews
+0:00:02.00
Risultati e classifiche

Van Aert fa sua anche la Milano-Sanremo

Il belga, già vincitore delle Strade Bianche, batte Alaphilippe in volata

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Wout van Aert sta vivendo un momento davvero magico. Il belga, dopo essersi imposto alle Strade Bianche, ha infatti vinto pure la Milano-Sanremo. La 111a edizione della Classicissima si è decisa in una volata a due, con il 25enne del Team Jumbo-Visma che ha battuto il francese Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step), vincitore della scorsa edizione, in uno sprint a cui i velocisti del gruppo principale non hanno potuto partecipare per un soffio.

Senza pubblico a bordo strada a causa dell'emergenza coronavirus e con un percorso prima rivisitato per assecondare la protesta dei sindaci di alcune località toccate dal tracciato originario e poi allungato fino a toccare i 305 km - record di sempre - per ragioni legate al meteo, la corsa ha vissuto un finale pirotecnico, con i grandi favoriti a sfidarsi sulla salita del Poggio. Rientrato dopo una foratura, Alaphilippe ha provato la zampata vincente, non riuscendo tuttavia a scrollarsi di dosso Van Aert, che l'ha poi sopravanzato all'arrivo. Primo degli svizzeri, Stefan Küng (Groupama-FDJ), che dopo una giornata al servizio del suo capitano Arnaud Démare, ha tagliato il traguardo 52o, con un ritardo di 2'42" dal vincitore.

 
 
Condividi